News corporate

top

La Linea Verde, un’espansione che non si ferma

il Gruppo prevede di chiudere l’anno 2016 con 225 milioni di euro di fatturato

In linea con la ripresa generale del mercato italiano l’azienda conferma il suo trend positivo sia per il brand DimmidiSì, sia per il settore delle private label.
La Linea Verde mantiene, infatti, la sua posizione ai vertici del settore di IV gamma e dei piatti pronti freschi e continua a crescere: il Gruppo prevede di chiudere il 2016 con un fatturato di 225 milioni di euro.

Un risultato possibile grazie ai continui investimenti in sviluppo dei processi e in novità di prodotto a garanzia di un’offerta più ampia e secondo gli alti standard qualitativi che da sempre caratterizzano l’azienda.
Nel 2016 il Gruppo ha fatto forti investimenti in pubblicità per sostenere la marca DimmidiSì: a Marzo con un flight televisivo sulle zuppe che si erano da poco aggiudicate il premio Eletto Prodotto dell’Anno 2016 nella categoria Zuppe fresche pronte, in primavera con la presenza in comunicazione nel circuito affissioni GDO e in autunno con un massiccio investimento in Tv, comprensivo di Mediaset, dello spot pubblicitario dedicato a Le Zuppe Fresche DimmidiSì. In appoggio al piano TV anche un investimento radiofonico)

I risultati delle pianificazioni sono apprezzabili e oggettivi: durante l’on air della campagna autunnale si è registrato uno balzo positivo delle vendite a volume delle zuppe rispetto al medesimo periodo del 2015.

L’anno è stato caratterizzato dal forte trend della “salute e del benessere” legato all’alimentazione con un focus particolare sul mondo “vegetale” dove DimmidiSì da 10 anni può dire, a pieno titolo, di rappresentare l’innovazione in più categorie merceologiche sempre fedele al “mangiar sano senza rinunciare al gusto”.

Oltre a questi aspetti inerenti le zuppe, prodotto simbolo della propria offerta, DimmidiSì si è distinto anche per il lancio di una gamma di burger vegetali che ha portato un incremento di fatturato interessante e per l’allargamento di gamma delle ciotole-insalatone che ha riscontrato un forte apprezzamento da parte del consumatore rinforzando la posizione da leader del segmento.

Accanto alla posizione di leadership sempre più solida nel mercato italiano della IV gamma, sia come copacker ma anche grazie alla crescita della credibilità della marca Dimmidisi, contribuiscono al successo del Gruppo anche le performance delle attività all’estero che arrivano a toccare il 35% del fatturato totale.

 

«I risultati complessivi raggiunti nel 2016 – commenta Andrea Battagliola, Direttore commerciale de La Linea Verde – confermano che abbiamo centrato in pieno gli obiettivi strategici che ci siamo posti in questi ultimi anni: potenziare il nostro business e la nostra presenza in primis in Italia, nostro mercato principale, e a seguire anche all’estero».

Per raggiungere questi risultati il gruppo ha sostenuto un importante potenziamento della forza lavorativa praticamente in tutti i reparti.

Per il 2017 i nostri piani sono ricchi di novità di prodotto, di progetti e di investimenti a 360°gradi: dalla comunicazione per rinforzare la notorietà della nostra marca all’ampliamento dello stabilimento.