Zuppe e contorni Freschi

Step by step come prepariamo le nostre zuppe.

zuppe e contorni freschi

ciclo

Guarda il video e scopri il processo di lavorazione delle Zuppe e contorni freschi

itaengfraruesdebandiera-serba

 

La Linea Verde applica i propri valori di produttore del freschissimo ai piatti pronti: materie prime fresche, niente conservanti e impiego del minimo impatto tecnologico. Dalla IV gamma ai piatti pronti freschi: un’evoluzione naturale. L’azienda non crea nuovi prodotti ma un nuovo modo di produrli.

Ingredienti: per la preparazione dei piatti pronti vengono scelte le verdure fresche del reparto di IV gamma.

Area cottura: qui si utilizza un sistema di trasmissione del calore che rispetta le qualità organolettiche del prodotto finito. È una cottura simile a quella casalinga, ma su scala industriale, eseguita in grandi “pentoloni”. Il rapporto “temperatura-tempo” che caratterizza questa lavorazione non è tale da poter parlare di pastorizzazione.

Riempimento ciotole: le ciotole vengono immediatamente riempite a caldo e poi termosaldate. La zona di confezionamento è ultraclean: è dotata di un sistema ad aria filtrata in sovra-pressione che purifica fortemente l’aria aumentando la sanificazione dell’ambiente. Inoltre è suddivisa in compartimenti, a tutto vantaggio del controllo del livello igienico sanitario.

Raffreddamento: Subito dopo, il prodotto confezionato viene velocemente raffreddato per preservare le proprietà organolettiche delle zuppe e per migliorarne la conservabilità nel tempo. Le ciotole sono in plastica e tutti gli imballaggi utilizzati sono realizzati con materiali riciclabili.

Confezionamento e pallettizzazione: le ciotole termosaldate vengono poi inserite in un cartoncino (Cluster) e sistemate nei pallet. A garanzia di un elevato livello igienico sanitario complessivo, la cottura e il confezionamento si svolgono in due aree separate dello stabilimento.

Il trasporto: entro breve tempo dal confezionamento tutti i prodotti vengono trasportati, con mezzi refrigerati, verso le piattaforme distributive o direttamente presso i punti vendita.

I controlli qualità: i controlli qualità vengono effettuati in tutte le fasi del processo e comprendono numerose e continue analisi chimico-fisiche, microbiologiche e merceologiche su campioni di prodotto. Inoltre, sono in funzione avanzati sistemi di intercettazione ed eliminazione dei corpi estranei eventualmente presenti (come Metal detector, Filtri, controlli visivi).

La freschezza e la velocità d’azione: dalla fase di confezionamento in poi la catena del freddo non viene più interrotta, perché le zuppe e i contorni sono prodotti freschi e hanno bisogno di temperature da frigo per conservarsi correttamente. Anche la velocità di azione contribuisce a garantire un prodotto sempre fresco e di alta qualità. Il risultato è un prodotto finale sicuro e con un profilo organolettico vincente, simile per sapore, profumo, consistenza e colore a quelli fatti in casa.